Karin Wöhler

Pandora, Karin e Tornado

Qualcuno sostiene, che sono nato in una cucciolata di cani. Onestamente non ho ricordi di essere stato senza cani. Al eta di 10 anni ho avuto il mio primo cane, bingo un bobtail, era più meno grande quanto me, le nostre passeggiata no lo so, chi conduceva o lui o io. Da quell giorno hunde in pflege oder als gast hunde, i nasi pelosi hanno sempre avuto un ruolo primario.

Nella mia vita 10 anni fa, ho avuto il mio primo incontro, in un canile con un maremmano abbruzzese, dopo u accurato controllo kam er zu mir nach hause. da quel giorno il mio cuore batte per questi bianchi giganti. Una vita senza maremmano e impensabile per me. Io sono molto affascinata, dalla loro eleganza, il loro carattere, la loro indipendenza, e sicuramente anche la testaggine, se avete voglia di discutere, con un cane, un maremmano abbruzzese è quello giusto.

Se uno sa oservare, e vede dove tanti non vedono, ha moltssimo da imparare sulla vita la liberta, la liberta di pensiero, che è per un maremmano abbruzzese come aria che respira. E una gioa di dividere la giornata con loro, sono dei ottimi maestri. I mie 5 maremanos sono ogni uno nel comportament originali, e hanno sempre cerchato di capovolgere la mia vita naturalmente possitivamente. Però alla fine, hanno rimesso tutto al suo posto. Erano e sono ancora dei tempi fantastichi. Solo per spiegare, se qualche volta sono riuscita di pulire casa, da fango, erba, mangime per cani, ciotole del acqua rovesciati,mi guardanio da vivere, come giornalista per un giornale scientifico, perche no si vive solo di aria e amore :-).

–> leggere in tedesco