L’Abruzzo

Maestose cime, ripide parete, nomi come gran sasso, monti della laga majella danno, al quel paesaggio un aria selvatico, però di grande fascino, negli anni cinquanta gran parte della popolazione, era migrato in citta. Le scuole e gli uffici governativi venivano chiusi, tutti alle richercha del miracolo del progresso. I turisti per tanti anni evitavano, questi posti descritti ostili poveri, e di poco interesse. Era considerato un paese da poco conto.

Il cane che accompagna i pastori, nella loro vita quotidianail Pastore Abruzzese, e normalmente un pochino più grande degli standart, la colorazione del mantello e spesso marcato con un colore tipo sabbia pastell, gli orecchi spesso sono di un colore sabbia, un puo più scuro delle machia sul resto del mantello. Come il suo cugino Maremmano, vale lo stesso principio.

Ed oggi ci sono iniziative tipo come si puo vedere su  http://www.paradies-italien.de, dove e possibile, adottare capre e pecore. Questa iniziativa offre agli amici dei animali, una possibilità uno di proteggere questi animali, e in seconda di poter uso fruire di prodotti freschi e abbattere i costi del mantenimento, e dare una garanzia sulla contuinita, della agricoltura, questa iniziativa dovrebbe anche a risvegliare, il interesse per una regione che nei ultimi anni, stato scenario di terremoti alluvioni quanto altro.

–> leggere in tedesco