Kerstin Wildgrube – Prima accoglienza stallo

Kerstin e Leona

Circa due anni, ho incominciato con la protezione dei animali. Qualcosa nella mia vita mi mancava, e cosi volevo fare qualcosa, che ha un senso. La domanda era che cosa? Gli animali mi sono sempre piaciuto, e desideravo da sempre un cane. Perché allora aspettare.

Mi sono presentato, da una organizzazione per la tutela degli animali, come posto di prima accoglienza (stallo), e cosi ho scelto il mio primo cane, in affido. Una grande gioa e leona ha potuto in settembre 2015, entrare nella mia vita.

Gia dalle foto mi rendevo conto, di quello che poi e successo, che normalmente non deve aveniere, leona, rimasta con me, e cosi come accoglienza non era più possibile. Poco male, dopo poco tempo mi e stato affidato un caso di emergenza, e la corsa riprendeva. Io amo i mie cani. E una grande fortuna stato, che io quasi per caso, ho letto la pagina di cani maremmano.

Questi giganti, orsi bianchi,un amore. I mie cani mi danno cosi tanto, ed io vorrei almeno restituire a loro qualcosa. Voglio essere un trampolino, di lancio, per aiutare a loro a trovare una casa una famiglia e una vita dignitosa.

Nessuno dei mi cani e perfetto, però e proprio questo la cosa bella. Mio figlio Julian e mio Mamma, mi sostengono dovunque. hanno anche loro la passione per i giganti bianchi. Ne abbiamo cura, che a quei nasi pelosi non manca niente, e naturalmente possono da noi, fare quasi tutto quello che vogliano.

Anche dormire nel mio letto, se ne hanno bisogno. Viviamo con due gatti, una lo trova divertente quel altra insomma, vuole essere lasciata in pace e evita i cani. Per funziona.

Il controlli del preaffido e del affido, faccio io personalmente, perché voglio vedere con i mie occhi, il posto dove vanno a vivere. Sono sempre in contatto con le famiglie, che hanno gia cani mie, e cosi sono sempre informato su quello che succede.

Perché sapere di aver fatto la scelta giusta, e la molla che mi fa andare avanti, e mi fa battere forte il cuore.